Advertising Material for professional investors only*

Investire in un’economia in decelerazione

27/06/2022

L’economia globale sta rallentando e le prospettive economiche rimangono incerte, vista l’inflazione molto elevata e il sentiment negativo. Uno scenario economico così complesso può però offrire vantaggi tattici e strategici e rimarcare il valore a lungo termine dell’integrazione ESG.

1. Prospettive economiche

Mentre l’economia globale rallenta e le banche centrali inaspriscono la politica monetaria, l’inflazione dovrebbe iniziare a diminuire lentamente. Tuttavia, ci sono alcuni fattori dal lato dell’offerta che potrebbero mantenere l’inflazione sotto pressione. Questi includono, tra gli altri, gli i limiti delle attuali catene di approvvigionamento, il persistere o il riemergere dei lockdown dovuti al Covid-19, il rallentamento del mercato immobiliare e le ritorsioni russe (embargo sul gas naturale, con fornitura già in rallentamento).

L’economia europea sta subendo gli effetti negativi di un’inflazione molto elevata sui consumi e sul sentiment: resta ancora il dubbio se la crescita rallenterà solo al 2,6% quest’anno e al 2% l’anno prossimo. I prezzi dell’energia potrebbero ancora aumentare a causa dell’offerta limitata, ma dato il rallentamento economico, i prezzi dovrebbero stabilizzarsi a livelli più bassi regalando un certo sollievo. Ad esempio, le pressioni sulla catena di approvvigionamento attualmente osservate nei porti della Germania settentrionale dovrebbero allentarsi nel tempo portando sollievo. Di conseguenza, è più probabile che la crescita degli utili aziendali deluderà i livelli attesi, mentre gli investitori assumeranno un approccio più paziente concentrandosi sempre di più su un percorso di crescita moderato a lungo termine.

L’economia US dovrebbe iniziare a decelerare accompagnata dalla diminuzione dei risparmi privati e dall’aumento dei prestiti nonostante le azioni della Fed. D’altra parte, l’inflazione dovrebbe iniziare a diminuire favorendo il reddito reale e i consumi. Sebbene sia difficile prevedere l’inflazione e la crescita in un mercato del lavoro rovente, a causa delle non linearità e della mancanza di esempi storici, ci troviamo tra diversi scenari economici che vanno da una crescita decente alla stagflazione o una recessione nel 2023 che porta alla volatilità del mercato azionario.

L’economia cinese sta rapidamente rallentando sulla scia di una politica correlata al Covid-19 e di una crisi immobiliare. Mentre l’impatto dei lockdown dovrebbe svanire e le misure dovrebbero aiutare, l’impatto del mercato immobiliare su un’economia fortemente indebitata suggerisce che i tempi difficili all’orizzonte.

2. Prospettive dei mercati

Le grandi aziende tecnologiche tendono a valutare una crescita economica e un’innovazione a lungo termine che sono attualmente messe in discussione. Di contro, una combinazione di stili value e growth appare molto più realistico (ad es. Coca-Cola, Air Liquide). La tecnologia cinese è interessante soprattutto sotto la pressione del cambiamento climatico poiché il paese è il principale produttore in molti segmenti di innovazione tecnologica “green”. Mentre si attenuano i timori di un rapido rallentamento economico globale, rileviamo opportunità tra i gap di valutazione di alcuni titoli del settore tecnologico.

Cosa significa?

In un mondo così complesso con gap di valutazione e con rischi economici elevati, le soluzioni flessibili con i loro molteplici premi di rischio dovrebbero aiutare. I titoli di aziende operante nelle infrastrutture e nel real estate dovrebbero continuare a contribuire alla copertura contro l’inflazione, nonché le caratteristiche difensive e le potenzialità di generazione di alfa delle strategie dedicate ai covered bond possono essere un valido aiuto al portafoglio. Infine uno scenario così complesso rimarca il valore al lungo termine dell’integrazione ESG.

Source: Nordea Investment Funds S.A. and Bloomberg

Nordea Asset Management è il nome funzionale delle attività di asset management svolte dalle persone giuridiche, Nordea Investment Funds S.A. e Nordea Investment Management AB (“Entità Legali”) e le loro filiali e succursali. Il presente documento è materiale pubblicitario e ha lo scopo di fornire al lettore informazioni su specifiche capacità di Nordea. Il presente documento (ed eventuali pareri o opinioni ivi contenute) non costituisce una consulenza d’investimento e non costituisce una raccomandazione all’investimento in particolari prodotti, strumenti o strutture d’investimento, all’apertura o alla chiusura di qualsivoglia operazione o alla partecipazione a una particolare strategia di trading. Questo documento non costituisce un’offerta né una sollecitazione di un’offerta ad acquistare o vendere titoli o strumenti o a partecipare a tale strategia di trading. Eventuali offerte di questo tipo possono essere effettuate esclusivamente mediante un Memorandum di offerta o un analogo accordo contrattuale. Ne consegue che le informazioni qui contenute saranno sostituite nella loro interezza da tale Memorandum di offerta o accordo contrattuale nella sua forma definitiva. Qualsiasi decisione di investimento dovrebbe pertanto essere effettuata unicamente sulla base della documentazione legale definitiva, che include, senza limitazioni e ove applicabile, il Memorandum di offerta, l’accordo contrattuale, l’eventuale prospetto informativo pertinente e l’ultimo Documento di Informazioni chiave per gli investitori (ove applicabile) relativo all’investimento. L’adeguatezza di un investimento o di una strategia dipenderà dalle condizioni e dagli obiettivi dell’investitore. Nordea Investment Management AB raccomanda agli investitori di valutare in maniera indipendente i singoli investimenti e le strategie e inoltre incoraggia gli investitori a chiedere il parere di consulenti finanziari indipendenti, qualora lo ritengano necessario. Eventuali prodotti, titoli, strumenti o strategie menzionate nel presente documento potrebbero non applicarsi a tutti gli investitori. Le informazioni contenute nel presente documento provengono da svariate fonti. Sebbene le presenti informazioni siano considerate esatte, non è possibile rilasciare alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro assoluta accuratezza o completezza e gli investitori possono utilizzare altre fonti in modo da operare una scelta d’investimento informata. Le controparti o gli investitori potenziali sono invitati a rivolgersi al/ai proprio/i consulente/i professionale/i in materia fiscale, legale, contabile e di altro tipo per conoscere le possibili conseguenze di un dato investimento, inclusi i suoi possibili rischi e benefici. Le controparti o gli investitori potenziali dovrebbero inoltre comprendere appieno la natura dell’eventuale investimento e accertarsi di aver effettuato una valutazione indipendente circa l’adeguatezza di tale investimento potenziale, esclusivamente sulla base delle proprie intenzioni e ambizioni. Gli investimenti in strumenti derivati e le operazioni in valuta estera possono essere soggetti a oscillazioni significative che possono influire sul valore degli investimenti stessi. . Las inversiones en los mercados emergentes implican un elemento de riesgo más elevado. El valor de la inversión puede fluctuar considerablemente y no puede garantizarse. Las inversiones en instrumentos de capital y deuda emitidos por los bancos podrían correr el riesgo de estar sujetas al mecanismo de fianza (lo que significa que los instrumentos de capital y deuda podrían ser anotados para garantizar que la mayoría de los acreedores no garantizados de una institución soporten las pérdidas adecuadas), como se prevé en la Directiva 2014/59/UE. Nordea Asset Management ha deciso di sostenere direttamente i costi di ricerca, che risultano quindi coperti dall’attuale struttura commissionale (commissioni di gestione e di amministrazione). Pubblicato e creato dalle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management. Le Entità Legali sono debitamente riconosciute e controllate, rispettivamente, dall’Autorità di vigilanza finanziaria in Svezia e in Lussemburgo. Un riassunto dei diritti degli investitori è disponibile in inglese attraverso il seguente link: https://www.nordea.lu/documents/engagement-policy/EP_eng_INT.pdf/. Le filiali e succursali delle Entità Legali sono debitamente autorizzate e regolate dall’Autorità di vigilanza finanziaria locale nel rispettivo paese di domiciliazione. Fonte (salvo altrimenti specificato): Nordea Investment Fund S.A. Se non diversamente indicato, tutti i punti di vista qui espressi sono quelli delle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale e succursaledelle Entità Legali. Il presente documento non può essere riprodotto o distribuito senza previa autorizzazione. I riferimenti a società o altri investimenti contenuti all’interno del presente documento non costituiscono sollecitazione alla compravendita di tali investimenti, ma hanno scopo illustrativo. Il livello di passività e benefici fiscali dipende dalle circostanze del singolo investitore e può essere soggetto a future modifiche. © Le Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale e/o succursale. >