Materiale pubblicitario

Le opportunità in un’economia confusa

 

Di Laurent Gorgemans, Global Head of Investment Products at Nordea Asset Management

Un rallentamento dell’economia ha sempre effetti negativi sui mercati finanziari. Ma offre anche opportunità d’investimento: da segmenti del reddito fisso con valutazioni più interessanti a società con cash flow consistenti a prezzi più convenienti.

Anche con il rallentamento economico, le banche centrali continuano a mantenere politiche monetarie restrittive in presenza di un’inflazione preoccupante. Negli Stati Uniti se ne hanno le prime avvisaglie. L’impatto delle politiche della Fed e della BCE come anche l’aspettativa di un calo dei prezzi del petrolio dovrebbero rafforzare questa discesa nei mesi a venire.

L’economia europea potrebbe rallentare significativamente: dal 3.1% nel 2022 a -0.1% quest’anno. Con una recessione debole il mercato del lavoro dovrebbe rimanere robusto, mentre i prezzi dell’energia dovrebbero infine stabilizzarsi a livelli più bassi, portando un certo sollievo, pur con una scarsa offerta. Tra qualche trimestre dovremmo osservare una ripresa, sostenuta da un’inflazione più bassa e da bilanci dei consumatori in genere solidi.

L’economia USA rallenta: oltre all’inflazione, le perdite dei mercati finanziario e immobiliare preoccupano anche le famiglie con medio reddito. È quindi possibile che la Fed modifichi la sua politica, riducendo i tassi d’interesse a un ritmo moderato. Tale ipotesi può favorire sia le azioni che il reddito fisso USA. Ci si può aspettare uno scenario simile anche per l’Europa.

Quali sono le soluzioni per gli investitori?

2. Le soluzioni multi-asset meno correlate alle principali asset class sono anch’esse una valida opzione.

3. Nel reddito fisso ci concentriamo su covered bond con scadenze più lunghe. In generale ci vorranno alcune settimane in più prima che la propensione al rischio salga. Vedremo inizialmente investimenti in titoli di Stato a lunga scadenza in vista del cambio di rotta della Fed e poi anche nel mercato del credito, quando la fine del rallentamento economico e il conseguente tasso di default saranno scontati nei prezzi.

Nordea Asset Management è il nome funzionale delle attività di asset management svolte dalle persone giuridiche, Nordea Investment Funds S.A. e Nordea Investment Management AB (“Entità Legali”) e le loro filiali e succursali. Il presente documento è materiale pubblicitario e ha lo scopo di fornire al lettore informazioni su specifiche capacità di Nordea.Il presente documento (ed eventuali pareri o opinioni ivi contenute) non costituisce una consulenza d’investimento e non costituisce una raccomandazione all’investimento in particolari prodotti, strumenti o strutture d’investimento, all’apertura o alla chiusura di qualsivoglia operazione o alla partecipazione a una particolare strategia di trading. Questo documento non costituisce un’offerta né una sollecitazione di un’offerta ad acquistare o vendere titoli o strumenti o a partecipare a tale strategia di trading. Eventuali offerte di questo tipo possono essere effettuate esclusivamente mediante un Memorandum di offerta o un analogo accordo contrattuale. Ne consegue che le informazioni qui contenute saranno sostituite nella loro interezza da tale Memorandum di offerta o accordo contrattuale nella sua forma definitiva. Qualsiasi decisione di investimento dovrebbe pertanto essere effettuata unicamente sulla base della documentazione legale definitiva, che include, senza limitazioni e ove applicabile, il Memorandum di offerta, l’accordo contrattuale, l’eventuale prospetto informativo pertinente e l’ultimo Documento contenente le informazioni chiave (KID) ove applicabile, relativo all’investimento. L’adeguatezza di un investimento o di una strategia dipenderà dalle condizioni e dagli obiettivi dell’investitore. Nordea Investment Management AB raccomanda agli investitori di valutare in maniera indipendente i singoli investimenti e le strategie e inoltre incoraggia gli investitori a chiedere il parere di consulenti finanziari indipendenti, qualora lo ritengano necessario. Eventuali prodotti, titoli, strumenti o strategie menzionate nel presente documento potrebbero non applicarsi a tutti gli investitori. Le informazioni contenute nel presente documento provengono da svariate fonti. Sebbene le presenti informazioni siano considerate esatte, non è possibile rilasciare alcuna dichiarazione o garanzia in merito alla loro assoluta accuratezza o completezza e gli investitori possono utilizzare altre fonti in modo da operare una scelta d’investimento informata. Le controparti o gli investitori potenziali sono invitati a rivolgersi al/ai proprio/i consulente/i professionale/i in materia fiscale, legale, contabile e di altro tipo per conoscere le possibili conseguenze di un dato investimento, inclusi i suoi possibili rischi e benefici. Le controparti o gli investitori potenziali dovrebbero inoltre comprendere appieno la natura dell’eventuale investimento e accertarsi di aver effettuato una valutazione indipendente circa l’adeguatezza di tale investimento potenziale, esclusivamente sulla base delle proprie intenzioni e ambizioni. Gli investimenti in strumenti derivati e le operazioni in valuta estera possono essere soggetti a significative fluttuazioni e di conseguenza possono influenzare il valore di un investimento.. Gli investimenti in mercati emergenti comportano un maggiore elemento di rischio. Il valore degli investimenti può sia aumentare che diminuire e Lei potrebbe perdere parte o la totalità dell’importo investito.
Gli investimenti in titoli di capitale e di debito emessi dalle banche rischiano di essere soggetti al meccanismo di “bail-in”, come previsto dalla Direttiva europea 2014/59/UE (ciò significa che i titoli di capitale e di debito potranno essere svalutati, assicurando perdite adeguate ai creditori non-garantiti dell’ente).
Nordea Asset Management ha deciso di sostenere direttamente i costi di ricerca, che risultano quindi coperti dall’attuale struttura commissionale (commissioni di gestione e di amministrazione).
Pubblicato e creato dalle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management. Le Entità Legali sono debitamente riconosciute e controllate, rispettivamente, dall’Autorità di vigilanza finanziaria in Svezia e in Lussemburgo. Un riassunto dei diritti degli investitori è disponibile in italiano attraverso il seguente link: https://www.nordea.lu/documents/engagement-policy/EP_eng_INT.pdf/.. Le filiali e succursali delle Entità Legali sono debitamente autorizzate e regolate dall’Autorità di vigilanza finanziaria locale nel rispettivo paese di domiciliazione. Fonte (salvo altrimenti specificato): Nordea Investment Fund S.A. Se non diversamente indicato, tutti i punti di vista qui espressi sono quelli delle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale e succursaledelle Entità Legali. Il presente documento non può essere riprodotto o distribuito senza previa autorizzazione. Se non diversamente indicato, tutti i punti di vista qui espressi sono quelli delle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale e succursale delle Entità Legali. Il presente documento non può essere riprodotto o distribuito senza previa autorizzazione.I riferimenti a società o altri investimenti contenuti all’interno del presente documento non costituiscono sollecitazione alla compravendita di tali investimenti, ma hanno scopo illustrativo. Il livello di passività e benefici fiscali dipende dalle circostanze del singolo investitore e può essere soggetto a future modifiche.© Le Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale e/o succursale.

icon-alert

Si prega di notare che abbiamo aggiornato la nostra Informativa sulla Privacy. Clicca qui per saperne di più.