Cinque titoli in prima fila per l’empowerment sociale

La Global Social Empowerment Strategy di Nordea

Le tematiche ESG continuano a guadagnare terreno a livello globale: investitori, governi, regolatori e aziende riconoscono sempre di più l’urgente necessità di un cambiamento. Negli ultimi anni, abbiamo visto crescere l’attenzione verso gli aspetti ambientali degli investimenti ESG. Ora, in parte a causa del coronavirus, l’attenzione si sta spostando sulla dimensione sociali dei fattori ESG, che includono aspetti quali l’attenzione riguardo il trattamento dei dipendenti e dei lavoratori di un’azienda coinvolti nella supply chain. Il fattore “S” non riguarda solo la limitazione dei danni, ma anche una serie di benefici sociali, quali le opportunità di lavoro o l’accesso all’assistenza sanitaria.
Dopo aver constatato il potere dell’allocazione del capitale in relazione alle tematiche ambientali, riteniamo che le soluzioni innovative saranno altrettanto efficaci dal punto di vista sociale. Qui di seguito, segnaliamo cinque titoli che sono all’avanguardia nel portare avanti l’agenda sociale.

LEG

LEG è uno dei principali player nel mercato residenziale tedesco a prezzi accessibili, caratterizzato da una carenza di alloggi a prezzi economici e da una domanda di gran lunga superiore all’offerta. LEG, che detiene una quota del 10% del mercato immobiliare tedesco a prezzi accessibili, offre affitti scontati del 30% rispetto alla media, con una minore indicizzazione degli affitti. La società è caratterizzata da un’attività molto stabile che offre un interessante rapporto rischio/rendimento.

Safaricom

Safaricom è il più grande fornitore di telecomunicazioni in Kenya, nonché una delle società più redditizie della re-gione dell’Africa orientale e centrale. Per i kenioti, gli smartphone sono il dispositivo basilare per connettersi a In-ternet, dal momento che solo il 12% delle persone ha accesso alla banda larga fissa. Inoltre, meno del 40% della popolazione ha un conto in banca, ma la piattaforma di pagamento mobile di Safaricom, MPesa, promuove signifi-cativamente l’inclusione finanziaria consentendo transazioni attraverso il suo sistema.

Ping An Good Doctor

Inaugurato nel 2015, Ping An Good Doctor è già il più grande fornitore di assistenza sanitaria online in Cina, con 300 milioni di utenti registrati, ovvero circa il 21,5% della popolazione cinese. I pazienti beneficiano di servizi medici online 24 ore su 24, 7 giorni su 7, di un centro di e-commerce e di servizi sanitari per i consumatori. Queste soluzio-ni sono supportate da un team medico interno, grazie all’utilizzo di una tecnologia IA all’avanguardia. Più di mezzo miliardo di persone vive nelle aree rurali della Cina, dove vi sono meno strutture e risorse mediche disponibili. Good Doctor contribuisce ad alleggerire una parte della pressione sul sistema sanitario nazionale, aumentando al con-tempo l’accesso all’assistenza sanitaria in zone del paese difficili da raggiungere.

Xero

Questa società tecnologica neozelandese offre un software di contabilità online per aiutare le piccole imprese a gestire i propri libri contabili, risparmiando tempo e costi e migliorando la produttività. L’utilizzo di soluzioni tecno-logiche per migliorare i processi aziendali è meno diffuso nelle PMI rispetto alle grandi imprese. Tuttavia, le PMI sono un elemento vitale dell’economia globale, infatti le Nazioni Unite stimano che circa il 50% dei posti di lavoro siano forniti proprio da queste imprese.

Bank Rakyat

Bank Rakyat è la seconda banca indonesiana ed uno degli istituti di microfinanza di maggior successo al mondo. Molte persone in Indonesia non hanno accesso a un conto bancario, quindi i piccoli prestiti della Banca Rakyat so-no cruciali per consentire alle famiglie di creare ed espandere le loro piccole attività. Bank Rakyat può fornire pre-stiti a tassi ragionevoli, in quanto il suo tasso di prestiti in sofferenza è effettivamente molto basso rispetto ai pre-stiti bancari tradizionali. Ciò è un aspetto positivo per le aziende e gli investitori, nonché per la società in generale.

Nordea Asset Management è il nome funzionale delle attività di asset management svolte dalle persone giuridiche, Nordea Investment Funds S.A. e Nordea Investment Management AB (“Entità Legali”) e le loro filiali, società controllate e succursale. Il presente documento ha lo scopo di fornire al lettore informazioni su specifiche capacità di Nordea. Il presente documento (ed eventuali pareri o opinioni ivi contenute) non costituisce una consulenza d’investimento e non costituisce una raccomandazione all’investimento in particolari prodotti, strumenti o strutture d’investimento, all’apertura o alla chiusura di qualsivoglia operazione o alla partecipazione a una particolare strategia di trading. Questo documento non costituisce un’offerta né una sollecitazione di un’offerta ad acquistare o vendere titoli o strumenti o a partecipare a tale strategia di trading. Eventuali offerte di questo tipo possono essere effettuate esclusi-vamente mediante un Memorandum di offerta o un analogo accordo contrattuale. Ne consegue che le informazioni qui contenute saranno sostituite nella loro interezza da tale Memorandum di offerta o accordo contrattuale nella sua forma definitiva. Qualsiasi deci-sione di investimento dovrebbe pertanto essere effettuata unicamente sulla base della documentazione legale definitiva, che include, senza limitazioni e ove applicabile, il Memorandum di offerta, l’accordo contrattuale, l’eventuale prospetto informativo pertinente e l’ultimo Documento di Informazioni chiave per gli investitori (ove applicabile) relativo all’investimento. L’adeguatezza di un investi-mento o di una strategia dipenderà dalle condizioni e dagli obiettivi dell’investitore. Nordea Investment Management AB raccomanda agli investitori di valutare in maniera indipendente i singoli investimenti e le strategie e inoltre incoraggia gli investitori a chiedere il parere di consulenti finanziari indipendenti, qualora lo ritengano necessario. Eventuali prodotti, titoli, strumenti o strategie menzionate nel presente documento potrebbero non applicarsi a tutti gli investitori. Le informazioni contenute nel presente documento provengo-no da svariate fonti. Sebbene le presenti informazioni siano considerate esatte, non è possibile rilasciare alcuna dichiarazione o garan-zia in merito alla loro assoluta accuratezza o completezza e gli investitori possono utilizzare altre fonti in modo da operare una scelta d’investimento informata. Le controparti o gli investitori potenziali sono invitati a rivolgersi al/ai proprio/i consulente/i professionale/i in materia fiscale, legale, contabile e di altro tipo per conoscere le possibili conseguenze di un dato investimento, inclusi i suoi possibi-li rischi e benefici. Le controparti o gli investitori potenziali dovrebbero inoltre comprendere appieno la natura dell’eventuale investi-mento e accertarsi di aver effettuato una valutazione indipendente circa l’adeguatezza di tale investimento potenziale, esclusivamente sulla base delle proprie intenzioni e ambizioni. Gli investimenti in strumenti derivati e le operazioni in valuta estera possono essere soggetti a oscillazioni significative che possono influire sul valore degli investimenti stessi. Gli investimenti nei Mercati emergenti implicano un rischio più elevato. Il valore dell’investimento può variare in misura significativa e non può essere garantito. Gli investimenti in titoli di capitale e di debito emessi dalle banche rischiano di essere soggetti al meccanismo di “bail-in”, come pre-visto dalla Direttiva europea 2014/59/UE (ciò significa che i titoli di capitale e di debito potranno essere svalutati, assicurando perdite adeguate ai creditori non-garantiti dell’ente). Nordea Asset Management ha deciso di sostenere direttamente i costi di ricer-ca, che risultano quindi coperti dall’attuale struttura commissionale (commissioni di gestione e di amministrazione). Pubblicato e crea-to dalle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management. Le Entità Legali sono debitamente riconosciute e controllate, rispetti-vamente, dall’Autorità di vigilanza finanziaria in Svezia e in Lussemburgo. Le filiali, le società controllate e succursale delle Entità Legali sono debitamente autorizzate e regolate dall’Autorità di vigilanza finanziaria locale nel rispettivo paese di domiciliazione. Fonte (salvo altrimenti specificato): Nordea Investment Funds, S.A. Se non diversamente indicato, tutti i punti di vista qui espressi sono quelli delle Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale, società controllata e succursale delle Entità Legali. Il presente documento non può essere riprodotto o distribuito senza previa autorizzazione. Il riferimento a società o altri investimenti menzionati in questo documento ha carattere purante illustrativo e non deve essere interpretato alla stregua di una raccomandazione all’acquisto o alla vendita degli stessi. Il livello di passività e benefici fiscali dipende dalle circostanze del singolo investitore e può essere soggetto a future modifiche. © Le Entità Legali appartenenti a Nordea Asset Management e ad ogni filiale, società controllata e/o succursale.